Domanda:
qual è il modo più comodo per ssh e vim / latex / c ++ su Android?
kirill_igum
2010-10-22 03:08:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sto discutendo se dovrei ottenere droid x. mi piacerebbe usarlo per lavoro, ovvero latex e codice in c ++. Uso vim.

so che è possibile con connectbot. ma possibile non significa che posso sostituire un laptop in un bar. ci sono persone che usano la tastiera bluetooth con il dispositivo Android e sono felici come questo ( http://www.fourhourworkweek.com/blog/2010/08/20/travel-with-no-baggage/ )? Non mi dispiace il piccolo schermo.

sono solo curioso della tua esperienza. e penso che alcune tastiere abbiano il tasto Esc, che va bene per vim.

Aggiorna

La mia configurazione attuale:

nota 3 con juiceSSH e vnc (non sono riuscito a far funzionare nx), perixx 805L, mouse ms wedge e treppiede quikpod per tenere la nota 3 all'altezza degli occhi.

Davvero una bella domanda. Mi piacerebbe conoscere me stesso perché di recente ho creato una macchina Ubuntu in cui posso accedere a distanza. La tastiera di Droid 1 è molto meglio dello schermo virtuale per la shell, ma manca ancora di molti tasti necessari.
droid x ha uno schermo più grande e sono d'accordo sull'inconveniente della tastiera virtuale. stavo per usarlo (http://www.amazon.com/Freedom-Pro-Bluetooth-Keyboard/dp/B0030IT6AO/ref=pd_sim_e_1) con droid x
Quattro risposte:
#1
+3
Sohum
2010-10-27 16:33:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quindi, ho un Nexus One.

Primo: non provare a utilizzare la tastiera virtuale per qualsiasi forma di codifica. È realizzabile, in una certa misura, con l'aiuto di connectbot, per l'amministrazione del sistema, ma la codifica è piatta. Se insisti nel provare, guarda Tastiera completa.

Secondo: la dimensione dello schermo è un problema, almeno per me. Non ho trovato una dimensione del carattere che sia leggibile per sessioni lunghe e visualizzi abbastanza codice sullo schermo.

La codifica e il testo in formato lungo sono ancora sicuramente una cosa del computer.

#2
+2
jtpereyda
2013-03-05 02:44:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Consiglio ConnectBot per SSH. Il mio problema più grande con Vim è sempre stato far funzionare il tasto Esc. Per impostazione predefinita, credo che il tasto Esc sia lo stesso del tasto Indietro in Android.

Una risposta che ho trovato su stackoverflow (non riesco a trovare il collegamento) è mappare una sequenza di tasti per eseguire l'escape:

 : imap qq <Esc> "mappa qq su Escape in modalità di inserimento  

Questo dovrebbe consentire un utilizzo abbastanza normale di Vim su Android. Puoi inserirlo ogni volta o aggiungilo a .vimrc. Mi ero stufato del mio Lapdock prima di trovarlo, ma dovrò tornare indietro e riprovare.

Alternativa: invece di Esc usa Ctrl- [- che funziona senza ulteriori mappature ( http://vimdoc.sourceforge.net/htmldoc/insert.html#i_CTRL- [)

#3
+2
chronospoon
2013-12-12 00:57:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prova mosh per una potenziale soluzione ai problemi di latenza. Esegue l'eco euristico delle sequenze di tasti locali, quindi ottieni un feedback più immediato e le cose sembrano meno instabili.

#4
  0
kirill_igum
2013-03-05 04:40:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho finito per codificare molto su di esso. funziona abbastanza bene. Io uso la tastiera bluetooth iGo Stowaway (sta in una tasca). mappo esc a jk o jj. Porto anche un caricabatterie per ogni evenienza.

la piccola dimensione del carattere non mi disturba più di tanto. sposto semplicemente la testa più vicino allo schermo.

anche alt-tab funziona per cambiare applicazione. è utile perché devi usare uno stackoverflow per la codifica :-)



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...