Domanda:
Distro Linux ottimale da installare su scheda SD da utilizzare come Bootloader USB per PC?
GWLlosa
2010-10-22 23:16:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Molte persone installano distribuzioni basate su Linux su unità USB da utilizzare principalmente per la risoluzione dei problemi di base del PC. Qualcuno ha provato a installare una cosa del genere sulla scheda SD del proprio telefono Android? In questo modo, invece di trasportare sia un'unità USB che un telefono, si potrebbe semplicemente collegare il telefono, avviare il PC da USB e iniziare a eseguire tutte le azioni necessarie. Qualcuno ha qualche consiglio per particolari versioni di Linux che sono più adatte a questo compito?

È un uso davvero esoterico. Da quello che sto leggendo, il telefono sarebbe poco più del veicolo per la scheda SD (ai fini di questo, comunque). Probabilmente avresti più fortuna a chiedere su http://unix.stackexchange.com/. Non sto dicendo che sia * off * -topic qui, ma è certamente * on * -topic lì.
Buona idea. Non mi ero reso conto (in retrospettiva, è ovvio) che esiste uno scambio di stack * nix.
Penso che questa sarebbe una funzione davvero interessante per un telefono Android. Al ha ragione sul fatto che probabilmente avrai più probabilità di ottenere una risposta su unix.SE (forse anche SuperUser) ma penso che la domanda dovrebbe rimanere aperta qui perché non vedo l'ora di vedere una risposta e sono sicuro che altri appassionati di Android lo farebbero pure.
Vedi: http://unix.stackexchange.com/questions/3441/optimal-linux-distro-to-install-to-sd-card-to-use-as-usb-bootloader-for-pc
@Al Questa domanda dovrebbe essere chiusa e / o impostata come migrata?
Questo non dovrebbe essere chiuso. È in tema. Non c'è dubbio se questo può essere fatto o meno su un dispositivo USB. La domanda è: è possibile con il modo in cui Android si gestisce come dispositivo di archiviazione di massa USB.
OK, non avevo letto il tuo commento precedente, ho appena visto il collegamento al sito di unix SE, quindi mi è sembrato vicino. Buon punto, errore mio!
Due risposte:
#1
+3
Matthew Read
2010-12-17 11:42:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per quanto ne so, non esiste alcun dispositivo Android che possa essere inserito in una modalità compatibile con USB-archiviazione di massa-thumbdrive (per usare il termine non tecnico). Il telefono dovrebbe avere una modalità speciale in cui emula un'unità USB e gestisce le letture / scritture sulla scheda SD e quel genere di cose. Non riesco a immaginare nessun produttore che modifichi l'hardware e scriva il software necessario per supportarlo quando il ritorno sull'investimento previsto sarebbe probabilmente 0.

Il recupero di Amon Ra potrebbe farlo, quindi è del tutto possibile, ma non stock.
@Broam Davvero? Sarebbe fantastico. Se riesci a trovare una fonte / dettagli dovresti pubblicarlo come risposta!
#2
+3
Broam
2011-08-03 08:32:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il ripristino di Amon Ra ( qui per Dream / G1, vedere il post per i collegamenti ad altri telefoni supportati) consente di montare la scheda SD come memoria di massa USB.

Il ripristino di ClockworkMod può Consenti anche questo, ma ho più familiarità con le patch di Amon Ra.

Potresti avviare il telefono in ripristino, accendere USB-MS e avviare dal telefono.

NOTA ATTENZIONE: My Dream (G1) e Magic (MyTouch 3G) NON si caricano quando vengono avviati in recovery. Non so se lo consiglierei solo per questo motivo.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...