Domanda:
Come posso impedire che app preinstallate indesiderate vengano eseguite automaticamente su Android?
Moak
2010-07-31 09:51:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Possibile duplicato:
Come posso interrompere l'esecuzione di applicazioni e servizi?

Come posso non disinstallo alcuni programmi forniti con un telefono (la mia custodia HTC Desire (non rooted)) come posso impedire l'avvio di alcune app o provare a sincronizzarsi? E nasconderli? Oppure "Auto-Kill" uccidili

Ad esempio

  • app youtube
  • app faceboook
  • stock (inclusa la sincronizzazione funzione)
  • twitter (inclusa la funzione di sincronizzazione)
Dieci risposte:
#1
+9
RevBingo
2010-07-31 13:25:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per le app che si sincronizzano, qualsiasi app con un pizzico di cortesia avrà qualsiasi voce nella pagina Accounts & Sync in Impostazioni in cui è possibile disabilitare la sincronizzazione. Questo è certamente vero per le app ufficiali di Facebook e Twitter.

Fantastico, tuttavia "azioni" sembra essere un'app scortese;)
Sono stato in grado di disattivare la sincronizzazione sull'app Stocks tramite Accounts & Sync, ma ho notato che appare ancora "magicamente" di tanto in tanto, ma sicuramente non così spesso come una volta. (HTC Desire in esecuzione v2.1)
#2
+8
FoleyIsGood
2010-07-31 13:27:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

1) Considera l'idea di eseguire il rooting del tuo dispositivo, è davvero facile ora con il pacchetto Unrevoked

2) Impostazioni -> account & sync. Qui puoi impostare le opzioni su ciò che non si sincronizza automaticamente

#3
+5
Matthew Read
2011-10-21 09:03:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Avvio automatico ti consente di visualizzare quali app ricevono gli eventi e di modificarli in modo da impedire a determinate app di ricevere eventi problematici (quelli che continuano a riavviare l'app). Per quanto ne so, non sarà d'aiuto con alcune app di basso livello che girano sempre e si riavviano da sole senza che si verifichino eventi, ma dovrebbe aiutare con gli altri.

Wow, è interessante! Grazie per quello. Lo darò un'occhiata.
Aha .. vedo che è per telefoni con root. In tal caso, potrei anche disinstallare le app che non voglio. Alcune app che non uso AFFATTO, come Qik, MediaHub e ATT Navigator, sprecano inutilmente risorse e non c'è modo di disinstallarle senza il rooting. :(
#4
+4
Sweetperceptions
2010-07-31 15:17:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esiste anche un'app chiamata startup cleaner. L'ho trovato utile per impedire l'avvio di alcune app.

Senza link e senza nome di pacchetto è impossibile dire a cosa si riferisce questa risposta.
#5
+2
Chadit
2010-07-31 17:11:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per rimuovere bloatware, esegui il root del telefono e installa Titanium backup.

#6
+2
Sam Dunlap
2012-08-05 22:26:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Con il Samsung Galaxy SIII con Android 4 (e generalmente a partire da Ice Cream Sandwich), è possibile disabilitare (alcune) app di sistema preinstallate senza eseguire il root del telefono. Lo sto ancora radicando, penso; le app di fabbrica imposte su di me che non possono essere disabilitate o disinstallate sostanzialmente mi spaventano, francamente. Se non altro, è solo ... maleducato.

screen shot

Una delle caratteristiche di Ice Cream Sandwich è la possibilità di disabilitare le app di sistema, non solo SGS3.
@Al-Everett Non tutti, però. E quelli che non puoi disabilitare sono ..._ riguardanti_ (?). _Disconcerting_ potrebbe essere la parola che sto cercando. Alcuni di quelli che non puoi disabilitare sono apparentemente troppo innocui per ** non ** essere motivo di preoccupazione, se ha senso ...
Quali non puoi disabilitare? Sono stato in grado di disabilitare tutto il bloatware VZW sul mio Galaxy Nexus.
Beh, non sono sicuro di quali app siano necessarie o anche per cosa siano utilizzate alcune di esse, ma quelle che non posso disabilitare sono: AllShare Cast, AllShare Service, Android System, Application Installer, ** AvrcpServiceSamsung **, Bluetooth share, Bluetooth Test, Calcolatrice, Fotocamera, ** Installer certificato **, Orologio, com.android.backupconfirm, com.android.sharedstoragebackup, com.samsung.app.playreadyui, com.sec.android, app.wfdbroker, com.sec.android .killbackground, ** CSC **, DataCreate, Dialer Storage, ** DSMForwarding **, ** DSMLawmo **, ** DttSupport **, Email, ** Enterprise SysScope Service ** (altri in arrivo ...)
** Servizi VPN aziendali **, Errore, ** Modalità di fabbrica **, ** Test di fabbrica **, Radio FM, Aggiornamento FW, Trasporto di backup di Google, Visualizzatore HTML, ** INDIServiceManager **, Internet, Portachiavi, Kies tramite Wi -Fi, Lcdtest, Impostazioni licenza, Selezione sfondo animato, ** MAPServiceSamsung **, Mobile Print, ** Mobile Tracker **, Altri servizi, Applicazione MTP, Lettore musicale, Dispositivi nelle vicinanze, ** Servizio Nfc **, ** NFC Test **, ** OMACP **, ** OmaDrmPopup **, Package Access Helper, Package installer, ** Perso **, Phone, PhoneUtil, PickupTutorial, PopupuiReceiver, Preconfig, ** Samsung keyboard **, ** SamsungAppsUNA2 * * (altri in arrivo ...)
** SASlideShow **, ** SecPhone **, ** SecSetupWizard **, Security Storage, Self Test Mode, ** Service mode **, Settings, Settings storage, ** ShareShotService **, SIM Toolkit, ** SmartCardService * *, Aggiornamento software (x2, v2.2.7 può disattivare, v3_1207_2_1 non può), ** SysScope **, interfaccia utente di sistema, Task Manager, TestService, ** TMServerApp **, TouchWiz home, ** TwDVFSApp **, ** impostazioni USB **, lettore video, registratore vocale, ** VpnDialogs **, ** WlanTest **, ** wssyncmlnps **. L'altra metà la posso disabilitare. I servizi che ho provato a ** grassetto ** mi allarmano, ma semplicemente non ho il tempo di capire quali sono espressamente necessari.
Non lo odi e basta? grrrrr. A proposito, come si "congelano" le app in ICS (Galaxy S3)?
@trusktr Spero che tu abbia già ottenuto la risposta, ma per ICS dovresti eseguire il root del tuo telefono come sopra - tutte quelle app non possono essere congelate senza accesso root. Con JB, ci sono ancora alcuni che non puoi disabilitare che non sembrano essere app di sistema vitali; ma la stragrande maggioranza può semplicemente disattivare da Impostazioni> App.
#7
+2
Izzy
2012-08-06 01:06:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A partire da ICS (Android 4.0), puoi semplicemente "congelare" bloatware che non ti servono. Ciò significa che li rendi "non disponibili" (o meglio "non eseguibili") sul tuo dispositivo - il che li rende invisibili nel programma di avvio e ne impedisce in alcun modo l'avvio - pur essendo in grado di "sbloccarli" ogni volta che ne senti il ​​bisogno. Non è più richiesto il root.

Se non stai ancora utilizzando ICS, non c'è modo di fermarlo senza fare il root del tuo dispositivo. Quindi hai la possibilità di congelare o addirittura rimuovere completamente la schifezza, ad es. con l'eccellente Titanium Backup, che, come "effetto collaterale" ( lol ), ti dà la possibilità di eseguire backup completi di tutte le app e delle loro impostazioni, e questo anche programmato. E per gli amanti del cloud, TB ha anche il supporto per Dropbox integrato ...

Altre soluzioni non root sono solo a metà: senza root, non puoi disinstallare il bloat precaricato e tu non può impedire che venga avviato automaticamente (sì, alcune app promettono di poterlo fare, ma le stanno solo riprendendo non appena iniziano, quindi in alcuni casi ricominciano e vengono colpite di nuovo e ... non lo vuoi L'unica soluzione decente in questo gruppo che conosco potrebbe essere Autorun Manager che, in modalità non root, rileva tali "riavvii" e poi li ignora. In modalità root permette anche di disabilitare gli ascoltatori per impedire davvero l'avvio automatico delle app, il che potrebbe essere utile se si desidera mantenere l'app per usi rari, ma non si desidera che venga eseguita automaticamente).

MODIFICA: fai attenzione che il rooting del dispositivo potrebbe invalidare la garanzia e rimuovere le app di sistema (a volte in genere si modifica già la partizione / system , operazione che viene eseguita anche da " il rooting "in quanto deve posizionare su e superuser.apk lì) potrebbe impedire futuri" aggiornamenti OTA ufficiali ", poiché spesso controllano la somma CRC del sistema partizione - che non corrisponde più dopo aver alterato il suo contenuto. Tutto questo non si applica al "blocco" delle app, ovviamente, almeno non alla sua variante ufficiale ICS.

Buona risposta, anche se dovresti anche essere consapevole che la disinstallazione di app stock ti impedirà di installare futuri aggiornamenti del sistema operativo dal tuo operatore.
Che sul mio HTC Buzz si è già rotto subito dopo il rooting, in quanto lo sfondo è il CRC modificato della partizione `/ system` (che il processo di aggiornamento controlla). Ma hai ragione, aggiungerò questo.
#8
+1
Andrew Heath
2012-08-17 18:34:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Puoi anche prendere in considerazione un App Manager come Advanced Task Manager che ti consente di uccidere le app in esecuzione. Utile anche quando hai aperto un certo numero di app e rimangono aperte in background. Seleziona e premi "kill".

#9
  0
Lie Ryan
2011-10-21 08:27:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La maggior parte delle app eseguite in background dovrebbe avere un'impostazione per disabilitare gli aggiornamenti in background o qualcosa di simile. In caso contrario, disinstallali e trova un'app alternativa più accettabile. In alternativa, di solito puoi chiedere allo sviluppatore; se le app sono buone, avrebbero un buon team di sviluppo che ascolta i loro utenti.

Altrimenti, non credo che ci sia alcun modo per impedire l'avvio delle app. Esistono diverse app killer di attività che ti consentono di uccidere le app se si avviano; ma senza il rooting o l'installazione di ROM personalizzate, non so se è possibile impedire loro di avviarsi in primo luogo e comunque in grado di utilizzare l'app quando necessario.

Purtroppo non riesco a disinstallare le app precaricate! :( Grazie comunque. :)
#10
  0
P.T.
2011-10-21 08:50:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Devi disinstallarle.

Le app Android possono registrarsi con il sistema Android sottostante per ricevere determinati eventi e richieste di servizio e il sistema sa di avviare l'app se tali eventi o richieste di servizio entrare.

A differenza di un desktop standard, le app "in esecuzione" su Android spesso non sono effettivamente in esecuzione (vengono bloccate fino a quando non si verifica un evento o un aggiornamento ... o per aggiornare lo stato dalla rete). In generale, le app Android sono molto più semplici da sospendere e riprendere rispetto alle app desktop, quindi il sistema può sostituirle se la CPU o la memoria sono necessarie per un'altra app senza troppe complicazioni. Quindi, oltre ad avere un elenco pulito di app in esecuzione, non c'è molto da guadagnare uccidendo le app.

Detto questo, se un'app specifica si comporta male e utilizza troppa CPU per il valore che tu ottenere da esso, quindi disinstallarlo e / o chiedere allo sviluppatore di riparare la sua app che si comporta male. Ma in realtà, se l'app non viene visualizzata nel misuratore di "utilizzo della batteria", non hai davvero nulla di cui preoccuparti.

Vedi questa domanda per alcuni risposte per app più specifiche.

Sfortunatamente, non riesco a disinstallare alcune delle app precaricate. Non utilizzo affatto Qik, MediaHub o ATT Navigator, ma vengono comunque visualizzati nell'elenco delle app in esecuzione. Sembra un completo spreco di risorse se non uso affatto quelle app.
Dovresti anche essere consapevole del fatto che la disinstallazione delle app stock ti impedirà di installare futuri aggiornamenti del sistema operativo dal tuo operatore. È molto meglio "congelarli", alla TiBU.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...